Italian Dutch English French German Portuguese Russian Spanish
Mercoledì, 19 Marzo 2014 10:25

Come usare le Carte da Cucina

Scritto da Azdora
Vota questo articolo
(0 Voti)

Le Carte da Cucina sono da anni un aiutante preziosissimo: sono indispensabili per proteggere il cibo in frigo o in freezer e pratiche per conservare, cuocere o servire gli alimenti. Se ne trovano ormai tante e diverse che abbiamo deciso di inserire nella nostra scuola di cucina anche una lezione dedicata al come usare le carte da cucina nel modo più corretto, efficace ed appropriato! 



Pellicola Trasparente


La pellicola trasparente sigilla molto bene ed è quindi adatta a coprire contenitori, ciotole da riporre in frigorifero in cui conservare piatti pronti, verdure pulite, salse e condimenti, ecc.. E' invece meno pratica per avvolgere direttamente i cibi, perchè sottile e difficile da srotolare.Può costituire una pratica soluzione per coprire i cibi nella cottura al microonde.
In questo caso bisogna fare attenzione ad utilizzare la pellicola speciale per microonde: resistente, non rilascia particelle ai cibi (cosa chea ccadrebbe con quella normale). Il recipiente deve essere coperto con la pellicola e quest'ultima deve essere forata in più punti per far uscire il vapore in eccesso.





Carta da Forno


E' adatta per avvolgere carne cruda, salumi e formaggi da conservare in frigorifero.

E' perfetta per le cotture al cartoccio (così come l'alluminio) che risultano anche di particolare efetto, poichè la carta, durante la cottura, assume un colore dorato.
Per accartocciarla meglio è bene bagnarla e strizzarla prima dell'utilizzo.

Questa carta si usa anche (sempre bagnata e strizzata) per rivestire placche e teglie, evitando di imburrarle.





Alluminio

E' perfetto per conservare in frigorifero le pietanze già cotte (es.l'arrosto), il pane fresco (che così non rilascia odore agli altri cibi), i formaggi e i salumi, anche affettati, purchè non eccessivamente grassi e, nel caso dei formaggi, non a pasta molle.
E' sconsigliato per i cibi acidi (come le salse di pomodoro), oppure ricchi di aceto o limone, e per gli alimenti conservati sotto sale (come le acciughe).
In freezer, l'alluminio protegge molto bene gli alimenti, evitando la disidratazione.

E' pratico per cuocere al cartoccio perchè i cibi al suo interno cuociono in modo uniforme, evitando di bruciare o di attaccarsi, anche in presenza di scarso condimento.
I cartocci possono essere portati direttamente in tavola ed aperti davanti ai commensali.
Il cartoccio può essere utilizzato anche per riscaldare piccole porzioni di carne o pesce avanzati.
Nelle cotture in forno, l'alluminio viene utilizzato per coprire le teglie in modo da proteggere la superficie della preparazione evitando che si colori eccessivamente o che si asciughi.
Non è adatto nelle cotture al microonde: come tutti i metalli, infatti, riflette le microonde, provocando scintille che possono danneggiare l'apparecchio.

 


Carta da Cucina


La carta assorbente da cucina in rotoli ha numerosi utilizzi.
Si può usare per asciugare frutta, verdura, carne e pesce dopo averli lavati.
Inumidita, è utile per pulire le erbe aromatiche che sotto l'acqua corrente perderebbero il loro aroma.
Usata per foderare un colino, consente di filtrare il liquidio di cottura dei frutti di mare trattenendo ogni impurità.
Appallottolata e impregnata di olio o burro fuso, si utilizza per ungere teglie e stampi, in sostituzione del pennello da cucina.
Sistemata sul fondo di un recipiente, assorbe l'umidità in eccesso degli alimenti anche già lavati, da consevare in frigo.
E' indispensabile quando si preparano cibi fritti, che possono essere messi a scolare su più fogli di carta assorbente per perdere il grasso in eccesso.
A questo scopo esistono comunque, carte speciali per fritto, che permettono di ottenere preparazioni asciutte e croccanti.

 

 

Letto 5271 volte Ultima modifica il Mercoledì, 26 Marzo 2014 14:10
Altro in questa categoria: « Ospiti a Cena Dizionario Gastronomico »