Italian Dutch English French German Portuguese Russian Spanish
Giovedì, 10 Ottobre 2013 00:00

Zucca

Scritto da MangiAmando
Vota questo articolo
(0 Voti)
Zucca Gialla Zucca Gialla

Comprare le Zucche

Chiamiamo "Zucca" i frutti di diverse piante della famiglia delle Cucurbitaceae, sia specie commestibili come Cucurbita maxima (geneicamente le famiglie di zucche tonde)  e Cucurbita moschata (le famiglie di zucche lunghe) che ornamentali.  Le zucche coltivate e commercializzate in Italia hanno caratteristiche che cambiano a seconda della varietà specifica: la forma può essere globosa, a turbante, allungata o appiattita; il colore del frutto varia dal giallo-arancio fino al verde. La buccia può essere liscia o rugosa e presentare bollosità, escrescenze e striature.  Le più conosciute sono quelle "a cappello del prete", ovvero la caratteristica zucca mantovana a buccia grigia; la Marina di Chioggia, riconoscibile dalla buccia verde; l'Americana, la zucca tonda gialla, più nota per le lanterne di Halloween; la moscata di provenza; la Violina dalla forma allungata nelle varianti con buccia rugosa o liscia.  La polpa è di colore giallo-arancio e riempie quasi completamente il frutto; una cavità al suo interno offre spazio a filamenti che portano i semi.

E' comune nella cucina di diverse culture: oltre alla polpa di zucca, se ne mangiano anche i semi, opportunamente salati. La zucca è un ortaggio che si presta a mille ricette: si consuma cucinata al forno, al vapore, nel risotto o nelle minestre, fritta nella pastella. Dai semi si ottiene un olio rossiccio usato in cosmesi e cucina tradizionale.

Dal punto di vista nutrizionale la zucca è un alimento ipocalorico (18calorie)grazie alla grande quantità di acqua (94%) unita alle bassissime quantità di lipidi (0,1/100gr.) e proteine (1,1/100gr). La zucca  è ricchissima di caroteni e di vitamina A e C,  e fornisce un buon apporto minerali, soprattutto fosforo, potassio e magnesio. La zucca è ottima in tutte le diete e per i pazienti diabetici,  ha un'ottima digeribilità e le si risconoscono proprietà, calmanti, lassative, rinfrescanti e diuretiche oltre a favorire l'abbronzatura.

Come Scegliere le Zucche

La zucche in commercio appartengono a talmente tante varietà, alcune molto simili, che è impossibile dare consigli sulla forma e sul colore.

  • verificate che la buccia non presenti ammaccature e principi di marciume, ovvero se sentite che la buccia è cedevole è probabile che il frutto sia almeno in parte corrotto.
  • "Bussate" la scorza con le nocche delle dita. Se sentite un suono vuoto significa che la zucca è pronta da comprare e consumare. 
  • il picciolo deve essere solido e ben ancorato al corpo della zucca.
  • Le misure, all'interno della stessa varietà, non sono esageratamente importanti, potete scegliere il frutto più adatto alle vostre esigenze di consumo (la zucca intera si conserva per mesi, se tagliata si deteriora in pochissimo tempo). In genere si considera che la zucca troppo piccola ha meno sapore, mentre quella troppo grande è più amara.

Conservazione

Le zucche vengono raccolte fra settembre ed ottobre e, se intere, si conservano a temperatura ambiente (possibilmente poca luce ed asciutto) fino a marzo. Se le tagliate conservatele in frigorifero applicando una pellicola sul taglio oppure se già cotte possono stare un giorno fra due piatti o avvolte con alluminio, sempre in frigorifero. Una buona alternativa è quella di surgelare la zucca dopo averla tagliata a pezzi della dimensione più idonea all'uso futuro. Possono essere surgelate da crude o con una sbollentatura di 5 minuti.

Dove Comprare le Zucche

La zucca è un prodotto che mantiene una buona stagionalità anche nella grande distribuzione, è difficile trovarne al supermercato in piena estate, e penso sia dovuto alle dimensioni del prodotto. Questo comunque  è una garanzia minima sulla qualità del prodotto che non ha subito accelerazioni o blocchi della maturazione naturale. Personalmente preferisco acquistare la zucca dal produttore, ma per me è semplice abitando in campagna ed in una zona in cui la zucca si coltiva abitualmente. Per chi non ha questa possibilità può orientare la scelta sulla base delle proprie preferenze (il tipo di zucca) o necessità (spesso il verduraio tradizionale  vi può vendere la zucca già tagliata (che vi dà il vantaggio di vedere esattamente il colore della polpa). 

Letto 3789 volte Ultima modifica il Domenica, 20 Ottobre 2013 15:14
Altro in questa categoria: « Zucchine Mora »
  • 1