Italian Dutch English French German Portuguese Russian Spanish
PRIMI DI VERDURE
Mercoledì, 19 Febbraio 2014 16:01

Ravioli ai carciofi

Scritto da Azdora
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ravioli o mezzelune ai Carciofi Ravioli o mezzelune ai Carciofi mangiAmando.com

Ravioli ai carciofi: pasta fresca ripiena di carciofi e patate. Un piatto vegetariano molto adatto in questa stagione che ci regala dei carciofi molto buoni. La pasta va stesa in modo sottile poichè poi viene raddoppiata. Come al solito, per le meno esperte, la pasta (che è la parte più complessa della ricetta) può essere preparata con la macchinetta.  Per cambiare, oggi abbiamo tagliato i ravioli con un coppapasta realizzando delle mezzelune.

Difficoltà Ricetta per Preparazione Cottura Costo
     
 Media 4 persone 60 min.
40 min. € 8-10

 

 

 

 
Cosa serve
Ingrediente Quantità
 farina tipo 00 gr. 360
 uova n. 4
 carciofi  n. 4
 patate gr. 180
 parmigiano reggiano  gr. 100
 noce moscata  1 pizzico
 scalogno n. 1
 sale, pepe, olio evo  q.b.
 prezzemolo 1 ciuffo

 Preparazione

  • Partire preparando la sfoglia.
  • Mettere la farina sulla spianatoia, fare la fontana al centro e rompere nel buco 4 uova. Aggiungere un pizzico di sale.
  • Impastare gli ingredienti, amalgamando uova e farina, fino a formare un panetto omogeneo ed elastico.
  • Coprire con un telo e lasciar riposare mentre si prepara il ripieno.
  • Preparazione del ripieno.
  • Lavare le patate e metterle a cuocere in una casseruola piena d'acqua.
  • Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne e le punte. Pulire anche i gambi.
  • Lavare carciofi e gambi e metterli a bagno in acqua e limone perchè non anneriscano.
  • Sbucciare, lavare e tritate 1 scalogno.
  • Lavare e tritare il prezzemolo.
  • Tagliare i carciofi a spicchi sottilissimi.
  • In una larga padella mettere un filo d'olio e lo scalogno.
  • Fr soffriggere ed aggiungere i carciofi. Aggiustare di sale e pepe e portare a cottura a fuoco basso allungando mano a mano con acqua calda. Occorreranno 20 - 25 minuti.
  • Una volta cotti, prelevare 2/3 dei carciofi e tritarli con la mezzaluna. Consigliamo di non utilizzare un mixer in modo da non avere una crema, ma un trito.
  • Una volta bollite, scolare le patate, privarle della buccia e lasciarle intiepidire.
  • Passarle allo schiacciapatate. Dovremo avere circa gr. 180 di purea.
  • In una ciotola raccogliere la purea di patate, aggiungere il parmigiano grattugiato, una presa di sale e una grattugiata generosa di noce moscata. Amalgamare bene.
  • Aggiungere il trito di carciofi e il prezzemolo. Amalgamare bene. Dovremo ottenere un ripieno piuttosto duro e "asciutto".
  • Riprendere l'impasto e stenderlo con il mattarello in una sfoglia sottile.
  • Partire da un bordo esterno e mettere dei mucchietti di ripieno sulla sfoglia distanziati di 4/5 cm. Girare il bordo della sfoglia in modo da raddoppiare la sfoglia e tenere all'interno il ripieno.
  • Saldare la striscia di pasta doppia nel bordo spingendo con ii rebbi di una forchetta e tagliare a mezzaluna facendosi aiutare da un coppapasta. NB: E' chiaro che possiamo tagliare i ravioli quadrati in modo tradizionale.
  • Continuare così, fila dopo fila, fino ad esaurire la sfoglia.

 

Cottura

  • Mettere a bollire un'ampia casseruola piena d'acqua.
  • Scaldare i carciofi residui aggiungendo, nella padella, un pò d'acqua e mantenendo la fiamma bassissima.
  • Cuocere i ravioli in due volte. Trattandosi di pasta fresca, i ravioli sono pronti dopo appena un minuto di bollore.
  • Scolarli nella padella che contiene i carciofi. mescolare delicatamente per amalgamare.
  • Saltarli un paio di minuti su fuoco basso. Aggiungere del parmigiano grattugiato e servire.

Informazioni aggiuntive

Letto 6935 volte Ultima modifica il Lunedì, 14 Aprile 2014 18:33

PASTA CON SUGO DI VERDURE