Italian Dutch English French German Portuguese Russian Spanish
PRIMI DI PESCE
Martedì, 27 Agosto 2013 21:46

Strozzapreti con coda di rospo, pomodorini e melanzane

Scritto da Azdora
Vota questo articolo
(32 Voti)
Strozzapreti con coda di rospo, pomodorini e melanzane Strozzapreti con coda di rospo, pomodorini e melanzane mangiAmando.it

 Gli strozzapreti sono un tipo di pasta tipica della Romagna. Tutte le Azdore li sanno preparare. Bastano farina ed acqua: è una pasta fresca che non prevede l'impiego di uova. La pasta è povera, ma viene arricchita con ottimi sughi di terra o di mare. Oggi proponiamo gli Strozzapreti con coda di rospo, pomodorini e melanzane. Proprio perché si tratta di un tipo di pasta regionale, potrebbe non essere facile reperirla sul mercato. Per chi non li trovasse, suggeriamo di sostituire gli strozzapreti con un tipo di pasta simile (es. le trofie). Per chi volesse sperimentare qualcosa di nuovo, in una sezione a parte spieghiamo nel dettaglio come preparare gli strozzapreti fatti in casa.

Difficoltà Ricetta per Preparazione Cottura Costo
     
 Facile 4 persone 20 min.
20 min. € 12

 

 

 

 

 
Cosa serve
Ingrediente Quantità
 strozzapreti gr. 400
 polpa di coda di rospo  gr. 400
 pomodori datterini gr. 300
  melanzane n. 2
 cipolla 1/2
 aglio 1 spicchio
 prezzemolo 1 mazzetto
 sale, pepe, olio evo q.b.

 Preparazione

  • Lavare la coda di rospo e tagliare a pezzettini la polpa.
  • Lavare i pomodorini e dividerli ciascuno in due parti.
  • Lavare e spuntare le melanzane. Tagliarle a piccoli pezzetti e metterli in una ciotola con un pò di sale, affinchè le melanzane rilascino l'acqua di vegetazione.
  • Sbucciare e tritare finemente cipolla ed aglio.
  • Lavare e tritare il prezzemolo.

 

Cottura

  • Mettere a scaldare una pentola con abbondante acqua per la cottura della pasta.
  • In un saltapasta mettere un pò d'olio e fare appassire la cipolla e l'aglio tritati.
  • Aggiungere la polpa di coda di rospo e far cuocere qualche minuto.
  • Aggiungere i pomodorini tagliati. Aggiustare di sale e pepe e cuocere ancora qualche minuto finché i pomodorini si sono un pò disfatti e si sia prodotto un sughetto rosa. Spegnere a questo punto il fuoco.
  • A parte scaldare altro olio in una padella nella quale saltare i dadini di melanzana. Occorreranno 4-5 minuti di cottura: la melanzana deve rosolare e rimanere croccante. Spegnere anche questo fuoco.
  • Quando l'acqua bolle, salare con sale grosso e buttare la pasta.
  • Trattandosi d una pasta fresca, sono sufficienti un paio di minuti di cottura.
  • Scoliamo la pasta al dente e la trasferiamo nel saltapasta con il sugo di pesce.
  • Riaccendiamo il fuoco e facciamo amalgamare il tutto qualche secondo.
  • Aggiungiamo i dadini di melanzana. Trasferiamo la pasta su un piatto da portata e cospargiamo con il prezzemolo tritato.
Letto 9666 volte Ultima modifica il Giovedì, 30 Gennaio 2014 15:07

PASTA CON SUGO DI PESCE