Italian Dutch English French German Portuguese Russian Spanish
PRIMI DI CARNE
Venerdì, 19 Luglio 2013 12:26

Spaghetti alla Carbonara

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Spaghetti alla carbonara Spaghetti alla carbonara mangiAmando.it

Gli Spaghetti alla Carbonara: spaghetti, pancetta affumicata, uova e pecorino. La tradizione e la semplicità in tavola per una ricetta che è un grande classico della cucina italiana ed è cucinato anche dai giovani, mi ricordo che ai tempi degli studi universitari, se si rientrava tardi e si doveva studiare molto, cucinavamo al volo un bel piatto di spaghetti alla carbonara, e arrivavano le energie per stare molte ore sui libri!

 

 
Cosa serve
Ingrediente Quantità
 spaghetti gr. 160
 pancetta affumicata  6 fette spesse
 uova  n. 2
 pecorino grattugiato  gr. 20
 latte, pepe nero, olio evo  q.b

 Preparazione 

  • Mettere sul fuoco un'ampia casseruola con l'acqua per la cottura della pasta.
  • Tagliare le fette di pancetta a listarelle servendosi di un paio di forbici. NB: Per un risparmio di tempo di può utilizzare la pancetta venduta già tagliata a cubetti. Il mio consiglio è comunque, se possibile, di preferire l'acquisto a fette, al banco del salumiere, chiedendo che la pancetta venga tagliata a fette di spessore ideale per ricavarne dei bastoncini (fiammiferi). Trovo che la pancetta tagliata in questa modalità si amalgami meglio al formato degli spaghetti, conferisca agli spaghetti alla carbonara un gusto più armonioso (risultano pezzi meno spessi e il loro sapore appare meglio distribuito) e sia anche visivamente più bella.
  • Rompere le uova in una ciotola e sbatterle velocemente con una forchetta.
  • Aggiungere una macinata di pepe nero e un paio di cucchiai di latte (per fare in modo che la cremina di uovo risulti più fluida una volta composto il piatto) e amalgamare.

 

Cottura

  • Quando l'acqua della pasta giunge a bollore salare con il sale grosso e buttare gli spaghetti
  • Mentre la pasta cuoce, rosolare i bastoncini di pancetta a fuoco dolce in una larga padella unta con un filo d'olio. NB: Utilizzare un pochino d'olio per fare in modo che la pancetta si colori sciogliendo il proprio grasso in modo morbido ed evitando che abbrustolisca, seccandosi troppo. La quantità d'olio è da considerare anche in funzione di quanto sia grassa la pancetta che stiamo utilizzando.
  • Una volta che la pancetta è croccante al punto giusto, spegnere il fuoco in attesa della cottura degli spaghetti.
  • Togliere gli spaghetti molto al dente, un minuto prima che siano giunti alla cottura ideale.
  • Trasferirli, utilizzando l'apposito attrezzo servispaghetti, nella padella con la pancetta posta nuovamente su una fiamma di calore.
  • Aggiungere un pò di acqua della cottura e mantecare per un minuto circa. In queso modo la pancetta trasferisce il suo sapore algli spaghetti e si amalgama perfettamente.
  • Spolverare con una manciata generosa di pecorino (la quantità è in funzione del gusto, ma consiglio comunque di non eccedere, onde evitare che il gusto deciso del pecorino "ammazzi" tutti gli altri sapori) e amalgamare.
  • Aggiungere il composto di uova, pepe, latte e spegnere il fuoco.
  • Mescolare con due cucchiai di legno finchè la crema d'uovo si è leggermente rappresa e servire subito gli spaghetti alla carbonara. NB: Questa operazione deve essere piuttosto veloce. La pasta va tolta in fretta dalla padella per evitare che il calore cuocia eccessivamente le uova.

 

Consigli e suggerimenti

Gli Spaghetti alla Carbonara sono una preparazione piuttosto classica della nostra cucina. Si tratta di una pietanza la cui preparazione è facile e veloce: adatta pertanto a chi ha poco tempo o non è particolarmente esperto in cucina.

Come tutte le ricette semplici, e basate su pochi ingredienti, deve preò essere fatta a regola d'arte!

Indispensabile è:

  • l'utilizzo di ottimi ingredienti (mi riferisco, in particolare, al pecorino e alla pancetta affumicata che sono quelli che conferiscono il gusto caratteristico al piatto).
  • una "cottura" perfetta delle uova. E' già improprio parlare di cottura, proprio perchè il classico errore di chi sbaglia gli Spaghetti alla Carbonara è quello di cuocere troppo le uova. Le uova devono essere rapprese, ma fluide. Va evitato che si formi una stracciatella che si divide dalla pasta. Le uova sono al punto giusto quando sono addensate, avvolgono perfettamente gli spaghetti e sono ancora fluide da sporcare leggeremente il piatto (così come fa l'uovo sbattuto). E' per questo che ad esse viene aggiunto anche un flio di latte. Il consiglio è quindi di spegnere il fuoco non appena sono state aggiunte in padella agli spaghetti, di dare una mescolata veloce al tutto e di trasferire subito sul piatto da portata o nei singoli piatti (allontanando quindi la pasta dal calore della padella).

 

Informazioni aggiuntive

  • Livello difficoltà: Facile
  • Dosi per: 2
  • Tempo prep.: 10 minuti
  • Tempo cottura: 10 minuti
  • Tempo totale: 20 minuti
  • Costo: € 3
Letto 5783 volte Ultima modifica il Martedì, 29 Aprile 2014 12:36

Ecco le nostre ricette di primi con carne