Italian Dutch English French German Portuguese Russian Spanish
SECONDI PESCE
Sabato, 24 Agosto 2013 15:41

Seppie con fagioli aromatizzati alle erbe provenzali

Scritto da Azdora
Vota questo articolo
(0 Voti)
Seppie con fagioli cannellini Seppie con fagioli cannellini mangiAmando.it

In alternativa alla classica seppia con piselli proponiamo una ricetta più veloce: la Seppia con Fagioli cannellini. Il segreto è l’utilizzo di tante erbe (timo, rosmarino, salvia e alloro) che aromatizzano questa preparazione ricordando i sapori della Provenza.

 

Difficoltà Ricetta per Preparazione Cottura Costo
     
 Facile 4 persone 20 min.
30 min. € 10-12

 

 

 

 

 
Cosa serve
Ingrediente Quantità
 seppia pulita gr. 600
 Fagioli cannellini gr. 400
 timo 2 rametti
 salvia 7-8 foglie
 rosmarino 2 rametti 
 alloro 2- 3 foglie
 aglio 1 spicchio
 vino bianco 1/2 bicchiere
 sale, pepe, olio evo  q.b.
 fumetto di pesce  q.b.

 Preparazione

  • Privare le seppie degli occhi e del becco (prevediamo di utilizzare seppie già pulite. Il peso indicato negli ingredienti è infatti riferito al pesce già pulito e spellato).
  • Laviamo le seppie in acqua corrente e tagliamo il corpo a striscioline, lasciando intere le teste.
  • Laviamo accuratamente tutte le erbe aromatiche.
  • Formiamo con parte delle erbe un mazzetto aromatico composto da un rametto di rosmarino, 2/3 foglie di salvia, un rametto di timo e 2 foglie d’alloro. Leghiamo con un po’ di spago.
  • Tritiamo finemente le erbe residue.
  • Scoliamo i fagioli del loro liquido di conservazione.

Cottura

  • In un tegame capiente mettiamo a scaldare un po’ d’olio con uno spicchio d’aglio e il mazzetto aromatico.
  • Lasciamo soffriggere e aggiungiamo le seppie. Saliamo, pepiamo e facciamo rosolare a fuoco vivace per qualche minuto.
  • Aggiungiamo il vino bianco, facciamo evaporare e portiamo a cottura bagnando mano a mano con il fumetto (o brodo) di pesce, evitando di fare asciugare troppo il fondo di cottura.
  • Le seppie saranno cotte in una mezz’ora circa. Occorre tener conto che questo è un tempo indicativo. Infatti, il tempo di cottura varia in base alla consistenza della polpa. E’ bene provare la cottura infilando la seppia con una forchetta: se risulta morbida è cotta.
  • Togliere le seppie dal fuoco e tenerle in caldo fra due piatti.
  • Mettere nel tegame di cottura delle seppie, i fagioli. Aggiungere poco sale e pepe e il trito di erbe.
  • Cuocere per un paio di minuti. 
  • Completare aggiungendo le seppie, bagnare ancora con un pò di fumetto di pesce e far cuocere altri 5 minuti in modo che i vari sapori possano amalgamarsi bene.
Letto 6518 volte Ultima modifica il Giovedì, 28 Novembre 2013 08:15

PIETANZE CON PESCE