Italian Dutch English French German Portuguese Russian Spanish
SECONDI PESCE
Domenica, 16 Febbraio 2014 00:00

Seppie con carciofi

Scritto da Azdora
Vota questo articolo
(0 Voti)
Seppie con Carciofi Seppie con Carciofi mangiAmando.com

Seppie con carciofi. Un altro modo per gustare la seppia. ll suo sapore, quasi neutro, si sposa molto bene con tanti tipi di verdura. Il vantaggio di questo piatto è che abbiamo un secondo di pesce completo di contorno. E siccome in questo periodo i carciofi sono davvero buoni, perché non provare a preparare questo piatto?

Difficoltà Ricetta per Preparazione Cottura Costo
     
 Facile 4 persone 15 min.
40 min. € 20

 

 

 

 
Cosa serve
Ingrediente Quantità
 seppia pulita Kg. 1
 carciofi n. 4
 cipolla n. 1/2
 aglio 1 spicchio
 vino bianco 1/2 bicchiere
 prezzemolo 1 ciuffo
 sale, pepe, olio evo, burro  q.b.

 Preparazione

  • Per questa preparazione utilizziamo seppie piuttosto grandi. Ne serviranno al massimo due.
  • Privare le seppie degli occhi e del becco (prevediamo di utilizzare seppie già pulite. Il peso indicato negli ingredienti è infatti riferito al pesce già pulito e spellato).
  • Tagliare il corpo a striscioline, la testa in 2/3 parti e lavare bene sotto l'acqua corrente.
  • Pulire la cipolla, lavarla e tritarla.
  • Spellare l'aglio e tritare anche questo.
  • Pulire, lavare e tritare il prezzemolo.
  • Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne dure e le punte. Tagliare il gambo alla base del carciofo. Pulire anche il gambo eliminando la parte esterna e tenendo la parte centrale.
  • Tagliare i carciofi a metà e lavarli.
  • Tagliare i carciofi a spicchi sottili e tagliare in due i gambi.
  • Mettere i carciofi a bagno in acqua e limone perché non anneriscano.

Cottura

  • In un tegame capiente mettiamo a scaldare un po’ d’olio con il trito di cipolla e aglio.
  • Lasciamo soffriggere e aggiungiamo la seppia tagliata. Saliamo, pepiamo e facciamo rosolare a fuoco vivace per qualche minuto.
  • Aggiungiamo il vino bianco, facciamo evaporare e proseguiamo la cottura per altri 30 minuti bagnando mano a mano con acqua calda.
  • Si tratta di tempi indicativi. Infatti, il tempo di cottura varia in base alla consistenza della polpa. E’ bene provare la cottura infilando la seppia con una forchetta: se risulta morbida è cotta.
  • Nel frattempo in un secondo tegame mettiamo a scaldare un pò d'olio e una noce di burro.
  • Quando il burro è sciolto uniamo i carciofi. Aggiustiamo di sale e pepe e mescoliamo. Portiamo piano piano a cottura (15 minuti dovrebbero essere sufficienti) aggiungendo acqua calda in modo che i carciofi restino sempre morbidi.
  • Quando sono cotti spegnere il fuoco.
  • Qualche minuto prima che la seppia sia arrivata a cottura, aggiungere i carciofi e un trito generoso di prezzemolo. Mescolare bene per amalgamare il tutto e far fondere i sapori.
  • Servire caldo.
Letto 5995 volte Ultima modifica il Martedì, 18 Febbraio 2014 09:03

PIETANZE CON PESCE