Italian Dutch English French German Portuguese Russian Spanish
SECONDI PESCE
Mercoledì, 24 Luglio 2013 14:33

Calamari Ripieni

Scritto da Azdora
Vota questo articolo
(0 Voti)
Calamari Ripieni Calamari Ripieni mangiAmando.com

I calamari ripieni sono un ottimo secondo piatto di facile preparazione. La parte più complessa è senza dubbio la pulizia del pesce: bisogna fare attenzione a non rovinare la "sacca" del pesce perchè deve fungere da contenitore per il ripieno.Si prestano ad essere riempiti in vario modo.La ricetta che propongo ha il ripieno costituito da gamberi e alici: ne vado ghiotta fin da quando ero bambina!

Difficoltà Ricetta per Preparazione Cottura Costo
     
 Facile 4 persone 30 min. + pulizia pesce
10 min. € 10 -15 

 

 

 

 
Cosa serve
Ingrediente Quantità
 calamari n. 16
 code di gamberi gr. 200 
 alici  gr 100
 pane grattugiato  gr. 80
 parmigiano reggiano  gr. 50
 prezzemolo  1 ciuffo 
 capperi 1 cucchiaio
 vino bianco 1 bicchiere
 aglio 1 spicchio
sale, pepe, olio evo, limone q.b.

 

 PREPARAZIONE PASSO-PASSO

La spiegazione guidata del piatto mostrerà come questa gustosa pietanza richieda in realtà poco tempo e sia davvero semplice. La parte più complessa (come accade quasi sempre con il pesce!) è la pulizia dei calamari.

Io ho utilizato calamari di media dimensione, che conentono una cottura rapida onde evitare che cuocendo si secchino e diventino gommosi. Il quantitativo di ogni porzione è variabile in funzione di chi la consuma. Io ho previsto 4 calamari per porzione

 1. Pulizia del pesce

 
I calamari si presentano normalmente con le teste attaccate e una  pelle scura che avvolge le sacche (immagine 1 della foto). Per pulire il calamaro, tenere la testa con una mano e il corpo con l'altra. TIrare delicatamente  la testa fino a che non si distacca dalla sacca che costituisce il corpo, portando con sè le interiora. Pulire il corpo, eliminando la conchiglia trasparente che si trova all'inerno della sacca e togliendo la pelle scura. Dalla testa eliminare il becco corneo (che è al centro dei tentacoli) e gli occhi. Sciacquare abbondantemente sotto l'acqua corrente, controllando l'interno delle sacche per evitare che rimangano delle impurità (il risultato è l'immagine 2 della foto).

Puliamo quindi il pesce per il ripieno (immagine 3 della foto). Per pulire le code di gamberi, è sufficiente elimre il carpace (sono inatti già privati della testa). Incidere il dorso per favorire l'eliminazione dell'intestino: è ciò che normalmente viene definito filetto nero. Sciacquare. Per pulire le alici, staccare la testa con un colpo deciso ed eliminare le interiora. Prenderle una ad una, aprirle a libro ed eliminare la lisca, sciacquarle quindi molto velocemente sotto l'acqua corrente. Mettiamo insieme code di gambero, alici e teste dei calamari (immagine 4 dellla foto)

   Pulizia del pesce per i Calamari Ripieni

 

2. Prepariamo il ripieno


Tagliare in piccoli pezzi gamberi, alici e ciuffi di calamaro. NB: lasciare indietro due o tre alici e un paio di code di gambero che cuoceremo in padella con i calamari. Preparare un trito con prezzemolo e capperi. NB: consigliamo l'utilizzo di capperi sotto sale. Prima di utilizzarli vanno sciacquati abbondantemente  sotto l'acqa corrente per eliminare il sale iin eccesso. Preparare pane grattugiato e parmigiano reggiano. Ecco gli ingredienti:

Preparazione del ripiemo per il calamari

 

Cuociamo un paio di muniti il pesce sminuzzato con un filo d'olio e aggiungiamo il trito di capperi e prezzemolo. Mescolare per insaporire e  tTogliere dal fuoco.

Trasferire in una ciotola aggiungendo il pangrattato e il parmigiano. Amalgamare gli ingredienti e aggiustare d'olio in modo da ottenere un composto morbido, saporito e non troppo asciutto. Non aggiungiemo sale poichè, avendo utlizzato alici e capperi sotto sale, rischiamo di rendere la preparazione troppo sapida. Questa è l'immagine di come dovrebbe presentarsi il ripieno.

 Ripieno cotto dei Calamari

3. Composizione dei calamari

Riempire le sacche di calamari con il composto del ripieno aiutandosi con un cucchiaino. Fare attenzione a non rompere le sacche e a non riempirle troppo. Cuocendo, infatti, il pesce si riduce e, se troppo riempiti potrebbero scoppiare(rompersi).

Chiuere ciascun calamaro con uno stuzzicadenti. Bagnare con un pò di succo di  limone.


Calamari pronti per la cottura

4. Cottura


Far soffriggere lo spicchio d'aglio in una padella unta con l'olio e aggiungerevi i calamari.
Aggiustare di sale e pepe.

Farli rosolare a fuoco vivo per un paio di minuti girandoli da entrambi i lati. (Eseguire questa operazione delicatamente servendosi di una pinza e prendendo il pesce attraverso lo stuzzicadenti per evitare di forare le sacche).

Una volta raggiunta la doratura esterna, aggiungere anche quanche pezzetto di gambeo e alice che avremo lasciato da parte e saltarli insieme ai calamari. Sfumare con vno bianco e portare a cottura.

 

5. Presentazione


Porzioniamo il pesce nei singoli piatti lasciando inserito lo stuzzicadenti e irrorando con il sughetto formato in cottura. Guarnire con prezzemolo e limone.

Possiamo accompagnare con una insalatina fresca.

Calamari Ripieni - Porzione

Letto 5932 volte Ultima modifica il Martedì, 11 Febbraio 2014 12:26

PIETANZE CON PESCE