Italian Dutch English French German Portuguese Russian Spanish
SECONDI CARNE
Giovedì, 03 Aprile 2014 00:00

Fegato di maiale nella rete

Scritto da
Vota questo articolo
(11 Voti)
Fegatelli di maiale nella reticella Fegatelli di maiale nella reticella mangiamando.com

Il fegato di maiale è un ingrediente molto diffuso nella cucina popolare italiana, nasce come piatto povero e di recupero. Le ricette più conosciute sono i fegatelli di maiale alla toscana ed i fegatelli alla romana. In comune ci sono due cose: il fegato di maiale e la rete o reticella (anatomicamente è il peritoneo), cambia il tipo di cottura (al forno o in tegame/padella) e le spezie usate. La mia ricetta per il fegato di maiale nella rete è una preparazione semplice e rapida che si può cucinare sia in padella che alla griglia.

  

 
Cosa serve
Ingrediente Quantità
 Fegato di maiale gr. 750 
 Rete di maiale gr. 300/350 
 Alloro q.b. 
 Sale q.b. 
 Pepe q.b. 
 Olio Extravergine d'oliva q.b. 
 Limone 1/4 
   

Preparazione

  • Tagliare il fegato di maiale a fettine di circa un centimetro di spessore (si evita se si acquista il fegato di maiale già affettato, ma non avrete la garanzia di avere fette omogenee) .
  • Immergere la rete di maiale in acqua tiepida acidulata con alcune gocce di aceto o di succo di limone. Questo serve per ammorbidirla ed evitare rotture.
  • Lavare ed asciugare tante foglie di alloro quante sono le fettine di fegato di maiale.
  • Stendere la rete su un tagliere.
  • Poggiate una fettina di fegato sulla rete e ritagliare la reticella lasciandone a sufficienza per avvogere la fettina.
  • Posare la foglia di alloro sulla fetta di fegato di maiale.
  • Salare e pepare secondo il vostro gusto.
  • Chiudere a sacchetto avvolgendo  la rete attorno alla fettina di fegato di maiale. Se non ottenete un chiusura perfetta potete sostenerla con uno stuzzicadente o aumentare la dimensione della rete.
  • Ripetere le operazioni per le altre fettine.

 

Cottura

  • Fate scaldare l'olio extra vergine in una padella capiente.
  • Mettere le fettine in padella e cuocere a fuoco vivace.
  • Le fettine di fegato di maiale saranno cotte quando la colorazione del fegato diventa più scura e decisa e le parti più spesse della reticella iniziano a brunirsi.

Varianti

  • Potete preparare anche degli spiedini tagliando a tocchetti il fegato di maiale ed intervallarli con le foglie di alloro.
  • Nella versione classica toscana lo spiedino è fatto da rametti di finocchio selvatico, in altri casi da alloro.
  • Alcune ricette prevedono una marinatura con erbe aromatiche, principalmente finocchio selvatico, salvia, rosmarino.
  • Altri usano il burro al posto dell'olio.
  • Possono essere cotti in padella, in tegame ma anche in forno o alla griglia.
  • In Toscana, nel Valdarno, si usa macinare il fegato assieme ad altre carni e cuocerlo e conservarlo nel lardo. 

Informazioni aggiuntive

  • Livello difficoltà: Facile
  • Dosi per: 4
  • Tempo prep.: 15 minuti
  • Tempo cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 30 minuti
  • Costo: € 8
Letto 35352 volte Ultima modifica il Giovedì, 18 Dicembre 2014 19:05

PIETANZE CON CARNE