Italian Dutch English French German Portuguese Russian Spanish
Dolci & Dessert
Giovedì, 06 Febbraio 2014 00:00

Torta Tagliolina

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
La torta Tagliolina La torta Tagliolina

La Torta Tagliolina è un dolce tradizionale emiliano. In origine si preparava per Pasqua e per Natale secondo un detto: "par Pasqua e par Nadel ai vol el tajadell", ma in alcuni paesi è la torta tradizionale per il giorno di San Biagio. La ricetta della torta è semplice mentre la lavorazione è abbastanza elaborata dal momento che unisce le tagliatelle, la pasta frolla ed un composto di mandorle, per un risultato finale molto calorico ma con tutto il gusto e la golosità delle ricette della nonna.

 

 
Cosa serve
Ingrediente Quantità
 Per fare la sfoglia:
 Uova n. 2 
 Farina gr. 250
 Per  fare la frolla:
 Uova n. 2
 Farina dolci gr. 350
 Zucchero gr. 150
 Burro gr.  75
 Lievito vanigliato 1/2 bustina 
 Per fare la ricopertura:
 Mandorle  gr. 200
 Zucchero  gr. 200
Limone n. 1 
 Liquore Mandorla amara  1 tazzina
 Liquore Alchermes   1 tazzina 
Burro  gr. 200

Preparazione

  • Preparare la sfoglia con le uova e la farina, tirarla col matterello o la nonna papera e farla riposare fino alla completa asciugatura (30/40 minuti circa).
  • Arrotolarla e tagliarla a strisce in modo da produrre delle taglioline fini (tipo quelle da pesce o da brodo) che vanno lasciate asciugare ancora.
  • Preparare la pasta frolla con farina, zucchero, burro e il lievito vanigliato per dolci.
  • Impastare molto velocemente gli ingredienti, formare un panetto e lasciare riposare in frigorifero mentre si prepara il ripieno.
  • Lavare bene il limone, asciugarlo e grattugiare la buccia (solo la parte gialla).
  • Mettere nel mixer le mandorle con lo zucchero e tritare le mandorle finemente.
  • Unire alle mandorle tritate lo zucchero e la buccia grattugiata del limone ed amalgamare bene fino ad ottenere un composto soffice.
  • Accendere il forno, in modalità statico, a 150°.
  • Riprendere il panetto di pasta frolla e stenderlo in una teglia/stampo rettangolare.
  • Prendere metà delle taglioline e stendetele sopra la frolla.
  • Ricoprire lo strato di taglioline con metà del composto di mandorle stendendo in modo uniforme con una spatola.
  • Fare un secondo strato con le taglioline residue.
  • Ricoprire con l'ultima metà del composto di mandorle e livellare.
  • Guarnire uniformemente la copertura con i 200 grammi di burro a riccioli o a piccoli tocchetti. 

Cottura

  • Infornare in forno già caldo e cuocere per circa 1 ora fino ad avere una bella doratura delle taglioline.
  • Qualora la doratura si verifichi troppo in anticipo, togliere la teglia e ricoprirla con carta alluminio e continuare la cottura per il tempo previsto.
  • Spegnere il forno e lasciare la torta a raffreddare all'interno per 5 minuti.
  • A torta fredda spennellare a piacimento con liquore Alchermes e Mandorla amara (una tazzina da caffè per tipo).
  • Consumare almeno dopo 24 ore, la torta resta ottima anche per più di una settimana.

Informazioni aggiuntive

  • Livello difficoltà: Media
  • Dosi per: 12
  • Tempo prep.: 90 minuti
  • Tempo cottura: 60 minuti
  • Tempo totale: 150 minuti
  • Costo: € 8
Letto 6671 volte Ultima modifica il Martedì, 29 Aprile 2014 11:41

I DOLCI e le TORTE