Italian Dutch English French German Portuguese Russian Spanish
FINGER FOOD
Giovedì, 02 Gennaio 2014 00:00

Frittelle di cavolfiore su crostini di polenta

Scritto da Azdora
Vota questo articolo
(1 Vota)
Frittelle di cavolfiore su crostini di polenta Frittelle di cavolfiore su crostini di polenta

Frittelle di cavolfiore adagiate su quadrotti di polenta: un'idea nuova per un antipasto o un finger food. E' un ottimo modo per utilizzare gli avanzi di cavolfiore e polenta. Così trasformato, il cavolfiore perde molto dell'idea originaria di una verdura bollita, poco saporita, e diventa invece uno stuzzichino molto gustoso.

Difficoltà Ricetta per Preparazione Cottura Costo
     
 Facile 6-8 persone 15 min.
15 min. € 5-6

 

 

 

 
Cosa serve
Ingrediente Quantità
 cavolfiore lessato  gr. 300
 pancetta affumicata gr. 70
 farina 2 cucchiai
 parmigiano grattugiato gr. 50 
 uova n. 2
 noce moscata n. 1/2 
 polenta pronta  6 fette

 sale, pepe, olio per      friggere

 q.b.

 Preparazione 

  • Tagliare la pancetta a pezzettini piuttosto piccoli.
  • Tritare le cimette di cavolfiore con la mezzaluna.
  • Mettere la pancetta sminuzzata in una padella e farla rosolare.
  • Aggiungere il trito di cavolfiore, salare, pepare e far cuocere un paio di minuti, mescolando con un cucchiaio di legno per fare insaporire.
  • Trasferire il cavolfiore in una ciotola e far raffreddare.
  • Nel frattempo, in un'altra ciotola, rompere le uova e sbatterle.
  • Aggiungere noce moscata grattugiata, il parmigiano e la farina e mescolare formando una pastella piuttosto densa.
  • Incorporare il composto di cavolfiore e pancetta es amalgamare bene.

 

Cottura

  • In una larga padella mettere a scaldare abbondante olio per friggere.
  • Quando l'olio è pronto, prelevare il composto di cavolfiore a cucchiaiate e friggerlo formando delle frittelle di piccole dimensioni.
  • Cuocere per un paio di minuti, quindi girarle facendo attenzione e non romperle.
  • Dopo altri due minuti girarle nuovamente. Le frittelle sono pronte quando hanno formato una crosticina dorata.
  • Scolarle e trasferirle in un piatto rivestito da carta assorbente da cucina in modo da far perdere loro l'unto.
  • Continuare così fino ad esaurire il composto.
  • A questo punto prepariamo i crostini di polenta.
  • Tagliare le fette (dovranno essere alte circa 1 cm.) di polenta in quadrati di misura corrispondente alla grandezza delle frittelle.
  • I quadrati di polenta possono essere fritti o grigliati.
  • Se decidete di grigliarli, disporre i quadrati su una piastra ben calda e cuocere da entrambi i lati per qualche minuto; viceversa per friggerli, i quadrati di polenta vanno disposti in una padella con un filo d'olio e cotti per qualche minuto girandoli più volte.
  • Una volta completata la preparazione della polenta, disporre i crostini così ottenuti su un piatto da portata e posizionare su ciascuno una frittella di cavolfiore.
Letto 5832 volte Ultima modifica il Venerdì, 03 Gennaio 2014 15:16

FINGER FOOD