Italian Dutch English French German Portuguese Russian Spanish
CONTORNI INSALATE
Mercoledì, 11 Settembre 2013 07:16

Panzanella

Scritto da
Vota questo articolo
(19 Voti)
La Panzanella La Panzanella mangiAmando.it

La Panzanella è un vero piatto della tradizione che da Firenze, si è diffuso in tutta la Toscana già dall'inizio dell'800. E' una pietanza estiva, povera e umile, che non necessita di cottura. La sua origine è contadina: questo piatto veniva consumato nei campi da chi, per lavoro, restava fuori casa tutto il giorno. E' un patto a base di pane, ma di solo pane toscano (insipido). Il pane deve essere raffermo: la panzanella è quindi anche un utile piatto di recupero. Inizialmente condito solo con cipolla rossa, nel tempo ha visto l'aggiunta di pomodori, cetrioli, basilico. Resta inteso che, proprio perchè si tratta di un piatto anche di recupero, è mia abitudine arricchirlo con capperi, olive, tonno,.... o quanto altro troviamo disponibile in dispensa. Ci allontaniamo dalla ricetta tradizionale, con una ricetta veloce, ma otteniamo un gusto personalizzato.

 

 

 
Cosa serve
Ingrediente Quantità
 pane toscano raffermo 8 fette
 pomodori maturi n. 4
 cetrioli n. 2
 cipolla rossa n. 1
 basilico 1 mazzetto
 aceto d vino 1/2 bicchiere
 sale, pepe, olio evo q.b.
   

Preparazione

  • Sbucciare e lavare la cipolla.
  • Lavare i pomodori e tagliarli a pezzetti eliminando i semi.
  • Riunire i pomodori in una ciotola a condirli con poco sale e olio. Mescolare e lasciare a marinare per una mezz'ora in modo che i pomdori rilascino un pò di liquido.
  • Sbucciare il cetriolo e tagliare anche questo a rondelle sottili.
  • Prendere le fette di pane raffermo e matterle in un piatto coperte di acqua e 2 cucchiai di aceto. NB: Il pane può essere, o non essere, privato della crosta. Personalmente preferisco mantenere anche la crosta.
  • Quando il pane è ammollato (ma non "sfatto"), scolarlo ed eventualmente strizzarlo, se risulta eccessivamene impregnato, per eliminare un pò di acqua e aceto.
  • In una larga ciotola, che possa contenere tutta la prepoarazione, spezzettare il pane.
  • Coprirlo con i pomodori lasciati a marinare.
  • Fare quindi uno strato di cetrioli e completare con la cipolla (scolata dall'acqua).
  • Lavare le foglie di basilico e sezzettarle sulla preparazione.
  • Condire con sale, pepe e abbondane olio di oliva e mescolare per amalgamare bene gli ingredienti.
  • RIporre in frigorifero per almeno un'ora e togliere solo al momentoservire. E' infatti un piatto che va gustato freddo.

Informazioni aggiuntive

  • Livello difficoltà: Facile
  • Dosi per: 4
  • Tempo prep.: 20 minuti
  • Tempo cottura: 0 minuti
  • Tempo totale: 20 minuti
  • Costo: € 6
Letto 7141 volte Ultima modifica il Martedì, 29 Aprile 2014 09:34
Roberta Bevoni

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CONTORNI